Gestori servizi infanzia 0-5 anni

Questa sezione del sito NidoInsieme è specificamente dedicata ai dirigenti dei nidi e delle scuole per l’infanzia con l’obiettivo di supportarli, attraverso un servizio di consulenza, nella gestione di tutte le problematiche psico-educative connesse a questo periodo di emergenza sanitaria.

Richiedi una consulenza personalizzata

Il nuovo servizio psico-educativo Nidoinsieme nasce da un’idea di Agenzia di Tutela della Salute della Città Metropolitana di Milano (in attuazione della DGR n. 10765/2020 – Attività di supporto alla riapertura in sicurezza dei servizi educativi per la prima infanzia e supporto psicosocioeducativo), in collaborazione con Terre des Hommes.

L’equipe di Nidoinsieme è composta da psicologi ed educatori con esperienza per la fascia d’età 0-5 ed è a disposizione per problematiche legate alla gestione della comunità nido, bambini, genitori, educatori, in relazione all’emergenza pandemica. Alcune delle richieste di consulenza da parte dei gestori raccolte in questi mesi sono state riferite a:

  • rispetto delle procedure e organizzazione del lavoro in classe: il dirigente si trova a dover informare, formare in tempi rapidi e supportare il personale scolastico e le famiglie rispetto alle nuove procedure legate al contenimento del contagio, dando indicazioni operative e concrete anche di carattere didattico/educativo.
  • aspetti emotivi, paura del contagio e gestione dei casi effettivi: la gestione del timore del contagio è uno degli aspetti più delicati da affrontare.
  • relazioni tra scuola, genitori e altre figure (pediatri, medici di base etc.): nel contesto dell’emergenza sanitaria il dirigente svolge diversi adempimenti (modalità con cui vengono applicati i protocolli, gestione degli adempimenti stessi e delle comunicazioni informative, ecc…) che possono suscitare tensioni e incomprensioni fra scuola, genitori e altre figure, sollecitando il compito di mediazione da parte del dirigente per intervenire nella gestione di incomprensioni e conflitti.
  • dinamiche interne al gruppo degli educatori e personale scolastico: il dirigente si trova ad affrontare le ricadute sul personale scolastico conseguente alle difficoltà legate all’applicazione delle misure anti-contagio e alle difficoltà legate al momento di emergenza, che possono complicare le relazioni fra insegnanti e/o altro personale interno alla scuola.
  • integrazione dei piani educativi rispetto all’emergenza pandemica: in questo periodo il dirigente scolastico con gli educatori si è trovato ad affrontare l’importante compito di aggiornare ed elaborare i Piani Educativi e i Progetti Pedagogici innovativi per delineare le modalità e gli strumenti didattico-educativi per affrontare in modo adeguato il tema della pandemia con i bambini e con le famiglie.
  • stress lavorativo: la gestione dei nuovi compiti e delle responsabilità legate alla conduzione dei servizi nel perdurare dell’emergenza pandemica ha comportato anche un sovraccarico psicologico che può generare a volte una condizione di stress e affaticamento. 
  • applicazione delle misure di prevenzione del contagio: i protocolli anti-contagio hanno comportato la gestione di nuove problematicità e nuove regole, che comportano per i dirigenti nuovi e straordinari compiti e responsabilità (gestione delle attività, degli aggiornamenti, degli adempimenti, ecc…) che richiedono un costante aggiornamento sia sulle tematiche di carattere sanitario che psico-educativo.

I gestori e dirigenti dei servizi per l’infanzia svolgono un ruolo cruciale come responsabili Covid per affrontare tutti gli aspetti connessi alla gestione della pandemia: adempimenti, rapporti con le istituzioni e la rete dei servizi, coordinamento dell’attività educative, relazioni e comunicazioni con educatori, genitori e soggetti esterni, problematiche psico-educative e relazionali emergenti connesse all’emergenza sanitaria. In relazione ai diversi aspetti legati alla situazione emergenziale attuale, può essere richiesta la consulenza dell’equipe di Nidoinsieme. Gli psicologi e gli educatori del servizio Nidoinsieme sono a disposizione dei gestori per rispondere ai loro quesiti attraverso la richiesta di un parere, di una consulenza o di un supporto.  

Per ricevere la consulenza, i gestori possono inviare la loro richiesta all’indirizzo ripartenzascuole@ats-milano.it. indicando la motivazione per cui si richiede supporto, la denominazione della scuola e un recapito telefonico diretto per essere contattato dagli operatori dell’equipe Nidoinsieme di ATS oppure richiedere la consulenza direttamente online

 

Share This